Partita combattuta, ma alla fine passa Udine sull’Oderzo

Al fischio d’inizio l’Oderzo si è presentato determinato e aggressivo, soprattuto nei punti d’incontro, riuscendo, così, a non concedere spazi ai friulani. Approfittando di alcuni errori difensivi, i veneti hanno segnato la loro prima meta e, solo dopo una fase equilibrata, Udine è riuscita a pareggiare i conti. Pari che è durato poco, perchè è stato di nuovo l’Oderzo ad andare in meta, riuscendo così a chiudere avanti il primo tempo. Nella ripresa pare essere suonata la sveglia per i ragazzi di De Spirt, Giannangeli e Lentini: tutti hanno iniziato a giocare con maggior convinzione, rendendosi pericolosi in fase d’attacco e riuscendo a mettere in luce il proprio potenziale. Spostando bene la palla al largo Udine è riuscita a segnare due buone marcature, permettendosi, così, di affrontare la fase conclusiva dell’incontro con più tranquillità. Nel complesso si è vista una buona prestazione, grazie alle altrettante buone qualità di entrambe le squadre.

Ufficio Stampa
Sara Puntel

Leave a Reply