Under 14

Domenica dopo un mese di stop, è ricominciato il campionato dell’U14. I ragazzi del Rugby Club Pasian di Prato erano in trasferta a Polcenigo, contro il Pedemontana/Maniago e il Gemona. Al rientro dalle festività c'è stata un’importante novità: l'arrivo di Luca Bombonati, che si è unito alla coppia Furlanich-Taddio e al preparatore atletico Currò. L'inserimento del terzo allenatore è stata un'ottima scelta della società, che ha permesso di completare la proposta tecnico/formativa.

Read more...

Ultima partita del 2017 e penultima della prima fase per la nostra U14, impegnata contro la Juvenilia. I ragazzi di Furlanich e Taddio scendono in campo un po' rimaneggiati, ma solo nei numeri: sono 15 i giocatori totali sulla lista di gara, complice l'influenza che miete vittime fino a domenica mattina, ma la qualità e la grinta non mutano.

Read more...

Partita molto difficile per l’U14 del Rugby Club Pasian di Prato, scesa in campo, a Conegliano, contro una formazione nettamente più forte, dal punto di vista fisico e tecnico. Ma i friulani non si sono tirati indietro e si sono fatti valere. Il risultato (71-7) non rende merito all'impegno e alla caparbietà dei ragazzi allenati da Furlanich e Taddio. A dimostrazione della forza di volontà dei pasianesi, la meta segnata dopo un'azione iniziata a ridosso della loro linea di meta e conclusasi tra i pali avversari.

Read more...

Doppio impegno per l’U14 del Pasian di Prato che ha sfidato San Marco Venezia Mestre (sfida vinta per 43-0) e il Pedemontana Livenza - Rugby Maniago (perdendo per 39-0). Nel primo match, i friulani partono forte, imponendo il loro gioco e relegando gli avversari nella loro metà campo; il collettivo appare molto ben amalgamato e affiatato. Buone le fasi statiche ma anche la pulizia delle ruck. Pasian sviluppa un buon rugby su linee verticali e riesce a scardinare la difesa veneziana sia in mezzo al campo sia sulle fasce.

Nella seconda partita, gli ospiti mettono in campo una formazione votata alla fisicità: tra Pedemontana e Maniago nasce una squadra di tutto rispetto, con un gioco semplice ma efficace, che permette di andare in meta numerose volte. I pasianesi sono in netta inferiorità fisica e pagano la differenza fisica, pur mostrando impegno e sacrificio.

“Sono molto felice per la prima gara”, commenta coach Taddio. “Nella seconda abbiamo un po’ pagato, ma anche questo ci permetterà di continuare a crescere”.

Sabato a Gemona, i ragazzi dell'U14 del Rugby Club Pasian di Prato hanno affrontato i padroni di casa delle Black Ducks, riuscendo a imporsi con un netto 0-40. Il risultato, però, non deve ingannare: Gemona è migliorato molto dell'inizio del campionato e per i bianconeri la partita si è rivelata dura. Il successo va ricercato nell'ottimo gioco di squadra dimostrato dai ragazzi di Pasian. I 40 punti sono arrivati grazie ad azioni collettive che hanno messo in evidenza le buone doti alla mano, mentre gli zero punti subiti sono merito del lavoro delle settimane precedenti insieme agli allenatori Taddio e Furlanich e alle sedute con il preparatore Currò.

Read more...

Primo derby della regione tra l'U14 del Pasian di Prato e Trieste, una partita sentita, dura e con forte intensità. Partono forte i friulani, con due mete di pregevole fattura. Ma i giuliani non ci stanno e, a fatica, trovano uno spiraglio nell'arcigna retroguardia del Pasian. Difesa, cuore e voglia di vincere non mancano, ma ai friulani non bastano. Trieste riesce a essere più concreto e, grazie a una maggiore esperienza e a un pizzico di fortuna, riesce a centrare la vittoria. I friulani escono comunque a testa alta per la grande prova messa in campo. E gli allenatori soddisfatti del lavoro svolto.

Categorie di news:

Go to top