Societa'

Test importante per la prima squadra del Rugby Club Pasian di Prato, impegnata a Polcenigo. Su un campo dalle ridotte dimensioni e contro una squadra coriacea, esperta e altamente combattiva, le Linci evidenziano le loro criticità: disciplina, forza fisica e aggressività, sulle quali lo Staff dovrà lavorare nelle prossime settimane.

LA PARTITA. Nonostante il vantaggio per 0-8, grazie alla meta di capitan Montorfano (4’) e al piazzato di Bombonati (25’), le Linci si complicano la vita con due espulsioni temporanee in successione (al 19’ Rusin e al 30’ Colabelli), costringendo di fatto la squadra a giocare il secondo quarto di gara con un giocatore in meno. Il Pedemontana Livenza ne approfitta e va in meta al 30’, con relativa trasformazione (7-8). Nei dieci minuti successivi le Linci vanificano le percussioni dei padroni di casa, chiudendo avanti di un punto la prima frazione.

Nella ripresa, la svolta. Dopo il piazzato di Bombonati al 2’ (7-11), i locali incrementano il loro incessante gioco ‘dritto per dritto’, andando in meta al 6’ e portandosi per la prima volta in vantaggio (14-11). Da quel momento metteranno ancora a segno due piazzati (9’ e 12’) e la terza e quarta meta al 15’ e 22’ (34-11). Raggiunto il bonus, il Livenza inizia a controllare la partita con calci in profondità. Accade allora al 32’ , dopo una risalita del campo con azioni multifase, che le Linci vadano meritatamente in meta, grazie alla percussione di Giannangeli, con trasformazione di Bombonati (18 a 34). Gli ultimi otto minuti sono di pura sofferenza, ma il Pasian resiste alla veemenza degli avversari e impedisce loro di violare nuovamente l’area di meta.

Martedì 28 agosto alle ore 19:45 presso il Polisportivo di via Selvis è iniziata l'attività ufficiale della Prima Squadra del Rugby Club Pasian di Prato con la prima sessione di allenamento. La nuova formazione, che esordirà nel campionato nazionale C2 il prossimo 14 ottobre, sarà guidata da Alessandro Marino già allenatore del Club, che sarà coadiuvato da giocatori esperti come Luca Bombonati, Simone Lentini, Nicola Lo Schiavo e Damian Montorfano.

Alessandro Marino classe 1950 da Parma ha mosso i suoi primi passi nel CUS Parma all'inizio degli anni settanta con il gruppo che ha poi fondato la storica società degli Amatori Parma. Trasferitosi a Firenze per frequentare l'università ha allenato nella provincia fiorentina la prima squadra dello Scandicci Rugby. Rientrato in Emilia ha proseguito poi la sua esperienza da allenatore nel Bologna 1928, nel Rugby Modena e successivamente nel CUS Bologna. Dal 2016 trasferitosi in Friuli è nello staff tecnico del Rugby Club Pasian di Prato e dalla stagione in corso coprirà anche l'incarico di Direttore Tecnico del Club.Martedì 28 agosto alle ore 19:45 presso il Polisportivo di via Selvis è iniziata l'attività ufficiale della Prima Squadra del Rugby Club Pasian di Prato con la prima sessione di allenamento. La nuova formazione, che esordirà nel campionato nazionale C2 il prossimo 14 ottobre, sarà guidata da Alessandro Marino già allenatore del Club, che sarà coadiuvato da giocatori esperti come Luca Bombonati, Simone Lentini, Nicola Lo Schiavo e Damian Montorfano.

Orari allenamenti: mar/merc/ven 19:45/21:15

 

Grande novità in casa del Rugby Club Pasian di Prato che ha deciso di dare avvio al Progetto prima squadra Seniores iscrivendosi al campionato nazionale di serie C2. Un passo doveroso verso i propri tesserati e tutto l'ambiente. Nel corso degli anni il Club ha consolidato le proprie fondamenta e il proprio settore giovanile aumentando il numero di tesserati e potenziando lo staff tecnico. Uno sbocco naturale per gli atleti dell'Under 18 che così avranno la possibilità di continuare il percorso con il proprio Club.

“Si tratta di un passo consapevole e necessario che conferma la maturità e la solidità della nostra società”, commenta Sergio De Nobili, presidente del Rugby Club Pasian di Prato. “Questa nuova importante iniziativa ha come fine costruire un futuro strutturato e, allo stesso tempo, ambizioso e competitivo. Attingeremo dal nostro settore giovanile, questo è certo, tuttavia sono molti i giocatori Seniores entusiasti di aderire al progetto che hanno contattato il Club non appena nell'ambiente se n'è iniziato a parlare”.

Il Rugby Club Pasian di Prato parteciperà al campionato interregionale di C2 che mette in palio la possibilità di fare il salto nella C1 nazionale. Nessuna ufficialità al momento sul nome del tecnico che guiderà la formazione: sono diversi i nomi con i quali il Club sta trattando. Alcuni, però, sono già noti e sono quelli dei sei giocatori che, dopo aver contribuito in maniera determinante come tecnici dello staff del Rugby Pasian di Prato, hanno deciso di mettere la loro esperienza ed entusiasmo a disposizione del Club entrando nella squadra come giocatori.

Si tratta di nomi noti sulla piazza udinese e non solo, giocatori che hanno disputato molte stagioni in Serie A con la Rugby Udine e sono: Luca Bombonati, Antonio Giannangeli, Simone Lentini, Nicola Lo Schiavo, Damian Montorfano e Daniele Taddio. “Vogliamo offrire un progetto sportivo, di crescita e competitivo”, continua De Nobili. “La presenza di giocatori di esperienza ci consentirà di far crescere i giovani e quanti vorranno aderire alla prima squadra, poi, come in tutti gli sport, sarà il campo a parlare ma da parte nostra c'è tanta voglia di affermarci per costruire qualcosa di duraturo e coinvolgente”.

Per informazioni: 380-1470004

Anche quest’anno il Rugby Club Pasian di Prato è entrato nelle scuole friulane, per far conoscere ai piccoli studenti il mondo della palla ovale. Il progetto, coordinato da Erio Salvagno, ha coinvolto nella sua prima fase (terminata a dicembre) asili e primarie. I tecnici del sodalizio - Elena Coppola, Luca Parties, Federica Gentilli, Davide Colussi e Marco Properzi – hanno fatto tappa nelle scuole materne di Santa Caterina e Passons e alle elementari di Pasian di Prato, Passons e Colloredo, oltre che nei comprensivi di Adegliacco-Cavalicco, Feletto Umberto, Tavagnacco e Colugna.

Read more...

Continua l’attività di promozione della palla ovale nelle scuole che, da anni, vede impegnati i tecnici della Udine Rugby Junior. In questa prima fase dell’anno scolastico, sono stati coinvolti gli studenti dell’Istituto comprensivo di Pasian di Prato nell'ambito del ‘progetto scuola’, siglato con la Direzione didattica che vede coinvolte tutte le classi di ogni ordine e grado. In questa prima fase che ha interessato le classi primarie (della scuola Fruch di Pasian di Prato, dell’Ippolito Nievo di Colloredo di Prato e della Marconi di Passons), dopo le lezioni in classe, tutti i bambini sono stati i protagonisti di una grande festa ovale organizzata in due giornate al Polisportivo Comunale di Pasian di Prato, sede della Udine Rugby Junior. Il primo giorno sono stati circa 150 gli alunni delle classi I e II che hanno partecipato alla manifestazione, mentre il giorno successivo con le classi III, IV e V gli alunni sono stati circa 250.

“I numeri ci dicono che stiamo lavorando anche meglio dello scorso anno”, spiega Erio Salvagno, responsabile dell’attività scolastica della Junior. “I bambini si sono divertiti, ma il clima positivo ha coinvolto anche gli insegnati e il dirigente scolastico, che hanno apprezzato l’iniziativa e l’atmosfera, terzo tempo compreso. Ringraziamo l'Amministrazione Comunale e, in particolare l'assessore all'istruzione Antonella La Monica, che ha organizzato il trasporto degli studenti dalle scuole al Polisportivo Comunale. Ora proseguiremo la formazione, per poi passare alla fase delle sfide con le altre scuole, all’interno del circuito coordinato dalla Fir”.

Oltre a Pasian di Prato, la Junior è operativa negli Istituti comprensivi di Tavagnacco e Pagnacco, nelle secondarie di primo grado Tiepolo e Marconi di Udine. A breve, poi, partiranno anche i corsi nelle secondarie di primo grado di Mortegliano e Pasian di Prato e all’Enaip di Pasian di Prato.

Il Rugby è lo sport di squadra per eccellenza.
A rugby può giocare chiunque a prescindere dal fisico, dal sesso, dall’età e dall’abilità. Ognuno è libero di esprimersi secondo le proprie capacità, in un ambiente competitivo e divertente.

Al Polisportivo Comunale di Pasian di Prato in via Selvis (vedi mappa) da VENERDI' 2 SETTEMBRE alle ore 17:30 riprendono gli allenamenti della UDINE RUGBY JUNIOR per gli anni di nascita dal 2006 al 2012 (categorie minirugby).
Per le categorie under 14, under 16 e under 18 vedi la pagina allenamenti.

E se siete in vacanza vi aspettiamo al vostro rientro, le giornate di allenamento sono: il MERCOLEDÌ e il VENERDÌ dalle 17:30 alle 19:00 è previsto il mese di prova per cui non esita, venite al Polisportivo Comunale di Pasian di Prato, la casa della Udine Rugby Junior.

Per info chiama la segreteria al 380 1470004 o compila il form contatto

Categorie di news:

Go to top